Giornata Internazionale dei lavoratori

La prima celebrazione in India fu organizzata a Madras (ora Chennai) dal Partito laburista Kisan di Hindustan il 1º maggio 1923. Questa è stata anche la prima volta che la bandiera rossa è stata utilizzata in India. Il leader del partito Singaravelu Chettiar prese accordi per celebrare il primo maggio in due luoghi nel 1923. Una riunione si è tenuta sulla spiaggia di fronte all’Alta Corte di Madras; l’altra riunione si è tenuta sulla spiaggia di Triplicane. Il giornale Hindu, pubblicato da Madras ha riferito,

Il partito laburista Kisan ha introdotto le celebrazioni del primo maggio a Madras. Il compagno Singaravelar ha presieduto l’incontro. Una risoluzione è stata approvata affermando che il governo dovrebbe dichiarare il primo maggio come una festa. Il presidente del partito ha spiegato i principi non violenti del partito. C’era una richiesta di aiuto finanziario. È stato sottolineato che i lavoratori del mondo devono unirsi per raggiungere l’indipendenza.

Il 1 ° maggio è anche celebrato come “Maharashtra Day” e “Gujarat Day” per segnare la data nel 1960, quando i due stati occidentali raggiunsero lo stato dopo che l’ex Stato di Bombay fu diviso su linee linguistiche. Maharashtra Day si tiene a Shivaji Park nel centro di Mumbai. Scuole e uffici in Maharashtra rimangono chiusi il 1 maggio. Una parata simile si tiene per celebrare il giorno del Gujarat a Gandhinagar.

Vaiko (Vai Gopalsamy), Segretario generale di Marumalarchi Dravida Munnetra Kazhagam, si appellò all’allora Primo Ministro V. P. Singh di dichiarare 1 maggio come una festa nazionale, a cui il PM ascoltato e da allora in poi è diventata una festa nazionale per celebrare la Giornata internazionale del lavoro.

MaldivesEdit

Le Maldive hanno osservato per la prima volta la vacanza nel 2011, dopo una dichiarazione del presidente Mohamed Nasheed. Ha osservato che questa mossa ha evidenziato l’impegno del governo e gli sforzi delle parti private per proteggere e promuovere i diritti dei lavoratori nelle Maldive.

NepalEdit

Il 1 ° maggio è stato celebrato in Nepal dal 1963. Il giorno è diventato un giorno festivo nel 2007.

PakistanEdit

La Giornata internazionale del lavoro si celebra in Pakistan il 1 ° maggio per commemorare le conquiste sociali ed economiche dei lavoratori. È una festa pubblica e nazionale. Molte manifestazioni di strada organizzate si svolgono nel Labor Day, dove lavoratori e sindacati protestano contro la repressione del lavoro e chiedono più diritti, migliori salari e benefici.

Sri LankaEdit

In Sri Lanka, si osserva il 1 ° maggio ed è un giorno festivo e governativo. Il governo ha tenuto celebrazioni ufficiali del primo maggio nelle principali città e città, con la più grande è nella capitale, Colombo. Durante le celebrazioni, è comune assistere ai leader del partito che salutano la folla. I lavoratori portano spesso striscioni con slogan politici e molti partiti decorano i loro veicoli.

Sud-est AsiaEdit

CambodiaEdit

In Cambogia, è conosciuta come Giornata Internazionale del Lavoro ed è un giorno festivo. Nessuna marcia per la festa del lavoro è stata permessa in Cambogia per diversi anni dopo le elezioni generali cambogiane del 2013 e i protetst di massa circostanti. Una marcia strettamente controllata su scala limitata è stata nuovamente consentita per la prima volta in 2019.

IndonesiaEdit

Marcia di protesta a Giacarta, Indonesia, 1 maggio 2007

Il primo maggio (spesso definito localmente come Festa del lavoro) in Indonesia è stato osservato per la prima volta come un giorno festivo dal 2014. Ogni anno, il giorno, i lavoratori prendono le strade nelle principali città in tutto il paese, esprimendo le loro richieste per un reddito migliore & una politica di sostegno da parte dei ministeri.

Malesiaedit

La Malesia iniziò a osservare la festa nel 1972 a seguito di un annuncio del defunto vice primo ministro malese, Ismail Abdul Rahman.

MyanmarEdit

In Myanmar, il 1 ° maggio è noto come Festa del lavoro (birmano: အလုပ်သမားနေ့) ed è un giorno festivo.

PhilippinesEdit

Il 1 maggio è conosciuto come Labor Day (filippino: Araw ng mga Manggaggawa) ed è un giorno festivo nelle Filippine. In questo giorno, le organizzazioni sindacali e sindacali tengono proteste nelle principali città. Il 1º maggio 1903, durante il periodo coloniale americano, l’Unione Sindacale Democratica filippina tenne una manifestazione di 100.000 persone davanti al Palazzo Malacañang per chiedere i diritti economici dei lavoratori e l’indipendenza filippina. Dieci anni dopo, la prima celebrazione ufficiale si tenne il 1 ° maggio 1913 quando 36 sindacati si riunirono per un congresso a Manila. Il 1 ° maggio 2001, una manifestazione di massa si è verificato nei pressi del Palazzo Malacañang noto come EDSA 3 o 1 maggio rivolte.

Durante la presidenza di Gloria Macapagal-Arroyo, è stata adottata una politica chiamata politica economica delle vacanze che ha spostato le vacanze a un lunedì o un venerdì per creare un lungo fine settimana di tre giorni. In 2002, Labor Day è stato spostato al lunedì più vicino a 1 May. I gruppi laburisti hanno protestato, accusando l’amministrazione Arroyo di sminuire la festa. Entro il 2008, il Labor Day è stato escluso nella politica economica delle vacanze, restituendo le commemorazioni a 1 maggio, indipendentemente dal giorno della settimana in cui cade.

SingaporeEdit

A Singapore, è conosciuta come Festa del Lavoro ed è un giorno festivo.

Thailandiaedit

In Thailandia, il giorno è conosciuto in inglese come National Labour Day, ed è uno dei 17 giorni festivi ufficiali in Thailandia.

VietnamEdit

In Vietnam, è conosciuta come Giornata Internazionale del lavoro (vietnamita: Ngày QuốC t La Lao đngng) ed è un giorno festivo. Fu celebrato per la prima volta nel 1913.

Asia occidentaleedit

BahreinEdit

In Bahrein, il 1 ° maggio è noto come Festa del Lavoro ed è un giorno festivo.

IranEdit

In Iran, il 1 ° maggio è conosciuto come la Giornata Internazionale dei lavoratori. Non è un giorno festivo, ma secondo l’articolo 63 del diritto del lavoro iraniano in aggiunta alle festività ufficiali osservate nella Repubblica islamica dell’Iran, la Festa del lavoro è considerata una festa ufficiale per i lavoratori.

IraqEdit

In Iraq, è conosciuta come la Giornata internazionale dei Lavoratori ed è un giorno festivo.

IsraelEdit

Israele, 1 maggio 2007

Dopo storicamente variando popolarità della Festa del Lavoro, 1 maggio non è una festa ufficiale nello Stato di Israele. Nel 1980 ci sono stati diversi grandi marce a Tel Aviv, numerazione fino a 350.000 nel 1983 e forse anche di più nel 1988, ma un costante declino nel numero ha portato a solo 5000 marciatori nel 2010. Nel corso del 1990 le imprese hanno cominciato a trattarlo come un normale giorno lavorativo come il numero di attività legate al primo maggio è diminuito. Il 1 maggio è in gran parte celebrato dagli ex ebrei sovietici emigrati in Israele negli anni ‘ 90.

JordanEdit

Il 1 maggio è noto come Festa del lavoro ed è un giorno festivo.

LebanonEdit

1 maggio conosciuto come il Giorno dei lavoratori ed è un giorno festivo. I partiti di sinistra e i sindacati dei lavoratori organizzano marce il 1 ° maggio.

PalestineEdit

Il 1 maggio è noto come Festa del Lavoro ed è un giorno festivo.

SyriaEdit

1 maggio è conosciuto come Festa del Lavoro ed è un giorno festivo.