I benefici per la salute della frutta secca

In collaborazione con Ekoa

Mentre ci sono molti benefici nel mangiare frutta intera—specialmente in termini di sazietà—molti di questi benefici si applicano ancora alle loro controparti secche. Semplicemente estraendo il contenuto di acqua nella frutta, ora avete il perfetto spuntino on-the-go in grado di soddisfare il vostro dente dolce, fornendo un sacco di benefici per la vostra salute.

Ma ogni tipo di frutta secca è davvero salutare per te? Ci sono alcuni elementi chiave nella scelta dei tipi di frutta secca che si consumano, in particolare in termini di lista degli ingredienti. Le barrette Ekoa avranno fino a tre semplici ingredienti al massimo nella loro lista, ma non tutta la frutta secca è così trasparente.

Al fine di conoscere correttamente i benefici per la salute del consumo di frutta secca, abbiamo parlato con Rachel Paul, PhD, RD dal Nutrizionista del College, così come Kelli McGrane MS, RD per l’app focalizzata sulla perdita di peso Lose It!, sui fattori chiave che avvantaggeranno la Sua salute consumando frutta secca su una base regolare.

Quali sono i vantaggi della frutta secca?

La frutta secca è ricca di sostanze nutritive, in particolare fibre.

Il primo e probabilmente più allettante vantaggio di mangiare frutta secca è tutti i nutrienti all’interno di un pacchetto così piccolo e snackable. I nutrienti che si trovano comunemente nella frutta secca includono vitamina A, vitamina K, polifenoli e, naturalmente, fibre. Il numero di fibre nella frutta secca è particolarmente elevato, specialmente quando le barrette di frutta secca includono date (che possono aiutare la gravidanza e prevenire diverse malattie). Tre dei bar di Ekoa sono attualmente realizzati con date: Mango puro, ananas puro e cocco puro. C’è anche Banana pura, che è fatta con banana appena essiccata.

ekoa puro mango, ananas, cocco, banana bar
per gentile Concessione di Ekoa

“so che un sacco di persone, la ragione per cui la includono nella loro dieta per andare in bagno”, dice Paolo. “È una forma così concentrata di molti nutrienti, inclusa la fibra, può essere davvero utile come lassativo naturale.”

I polifenoli sono anche utili in termini di salute del sangue.

“I frutti secchi, in particolare, sono ricchi di polifenoli, antiossidanti che sono stati associati a un miglioramento del flusso sanguigno, una riduzione del danno ossidativo e un ridotto rischio di malattie croniche”, afferma McGrane.

Ti aiuterà a raggiungere quote giornaliere di nutrienti.

Raggiungere naturalmente quote giornaliere per i nutrienti può essere piuttosto difficile, e questo è uno dei motivi principali per cui le persone assumono vitamine o altri integratori su base giornaliera. La frutta secca può servire come integratore naturale riempiendo le proprie quote giornaliere, specialmente per il potassio.

“Molti frutti secchi sono buone fonti di potassio, che molti di noi non ne hanno mai abbastanza su base giornaliera”, afferma McGrane. “Il potassio svolge un ruolo importante nelle contrazioni muscolari, prevenendo la ritenzione di liquidi, mantenendo i livelli di pressione sanguigna e regolando i segnali nervosi.”

La barra di banana pura di Ekoa è particolarmente ricca di potassio, portando il 10% della quota giornaliera in una piccola barra da 120 calorie.

È consentito in numerosi tipi di diete.

Anche se la frutta secca non è particolarmente utile per le diete a basso contenuto di carboidrati come keto, può effettivamente essere utile per coloro che cercano uno spuntino su altre diete. Le diete senza glutine, vegetariane, vegane, paleo e Whole30 consentono di consumare frutta secca. Paul dice che qualsiasi tipo di dieta di cibi crudi dovrebbe consentire la frutta secca.

È portatile.

Hai bisogno di qualcosa per il tuo prossimo viaggio su strada che non richiede alcuna refrigerazione? La frutta secca è l’opzione nutriente perfetta che è facilmente trasportabile e non perirà per un periodo molto lungo di tempo. Che tu stia facendo escursioni, guidando, volando o anche solo andando al lavoro per la giornata, afferrare una frutta secca—come un Ekoa bar perfettamente porzionato—è un’ottima scelta per uno spuntino sano quando sei in viaggio. Invece di colpire il distributore automatico o il minimarket con snack zuccherati e patatine salate che ti faranno schiantare velocemente, un bar di frutta secca può offrirti energia naturale e sostenuta.

Soddisfa i tuoi golosi.

La frutta è naturalmente dolce, il che significa che anche la frutta secca manterrà parte di quella dolcezza. La scelta di consumare frutta secca invece di un’altra alternativa dolce-come caramelle-può essere utile per qualcuno che sta cercando di perdere peso, ma vuole ancora qualcosa di dolce alla fine della giornata.

“Se stai sostituendo la frutta secca invece di una barretta di gelato, potrebbe essere davvero utile perché hai ancora quel sapore dolce”, dice Paul. “Stai ancora soddisfacendo quel debole per i dolci, ma probabilmente stai risparmiando calorie e stai anche aggiungendo un sacco di vitamine e sostanze nutritive extra meravigliose.”

Sfortunatamente, molte marche di frutta secca si intrufoleranno in additivi che non ti stanno esattamente avvantaggiando – come zuccheri aggiunti o solfiti. Per fortuna, bar come Ekoa sono disponibili invece per aiutare a guidare le persone in una direzione più sana. Avere una lista di ingredienti semplicistica come la loro è la chiave quando si cerca una barra di frutta secca di qualità.

CORRELATI: No-zucchero-aggiunto ricette ti effettivamente guardare avanti a mangiare.

Ecco come acquistare frutta secca

Cerca il controllo delle porzioni

Mentre la frutta secca soddisfa quel debole per i dolci, le calorie e i carboidrati possono sommarsi abbastanza rapidamente. Paul dice che misurare le dimensioni delle porzioni alla fine ti preparerà per il successo.

“Ci vuole solo molto tempo per rendersi conto che è pieno, e probabilmente più tempo di quanto sia necessario per mangiare una porzione di frutta secca perché è un alimento di volume molto piccolo”, dice Paul. “Se sei stressato, se sei annoiato, se non stai prestando attenzione, è troppo facile mangiare troppo quel tipo di cose, specialmente in una quantità di calorie così condensata.”

McGrane dice che una tazza da 1/4, o una porzione di pallina da golf, sarebbe considerata una porzione di frutta secca. Paul consiglia di misurare una quantità di 100 calorie di frutta secca per una porzione, o di prendere una barra pre-porzionata o un sacchetto di frutta secca in modo da poter essere consapevoli della vostra assunzione. Le barrette Ekoa sono già pre-porzionate e vanno da 100 a 150 calorie per bar, quindi è un’opzione di snack salutare che è la giusta quantità.

ekoa mango bars on tagliere mango
Per gentile concessione di Ekoa

Fai attenzione agli zuccheri nascosti.

Anche se la frutta secca è già uno spuntino dolce, alcune varietà avranno effettivamente aggiunto zucchero in più per renderle ancora più dolci. Alcuni frutti secchi avranno aggiunto sciroppi per renderli dolci o saranno “canditi” (aka ricoperti di zucchero) all’esterno. Se vedi “candito” sul pacchetto, McGrane dice che è saggio evitarlo.

“Mentre lo zucchero è importante—dopo tutto, è la fonte primaria di carburante per il nostro cervello—la ricerca ha dimostrato che troppo zucchero, in particolare zuccheri aggiunti, è associato ad un aumentato rischio di diabete di tipo 2, obesità, malattie cardiache e ictus”, afferma McGrane.

McGrane dice che lo zucchero non dovrebbe essere evitato del tutto perché può aiutare con la funzione cerebrale. Trovare fonti più sane di esso però, come in frutta e verdure amidacee, è un modo migliore per fornire quegli zuccheri naturali al tuo corpo. Inoltre, la maggior parte di questi elementi sono ricchi di fibre e altri nutrienti.

Fare attenzione ai solfiti.

La frutta secca seduta sullo scaffale sembra carina, ma quel colore può ingannare. Alcune aziende utilizzeranno solfiti per mantenere il colore di un particolare frutto. È naturale che i frutti sperimentino scolorimento quando vengono asciugati, quindi i solfiti a volte vengono utilizzati per mantenere il colore.

I solfiti non sono solo dannosi per quelli con allergie solforose, ma possono anche causare una reazione negativa a coloro che soffrono di asma.

“Poiché alcuni individui possono avere reazioni negative ai solfiti, come crampi o attacchi di asma, assicurati di controllare attentamente l’etichetta dell’ingrediente”, afferma McGrane.

Paul raccomanda di controllare le etichette nutrizionali per i seguenti nomi: Bisolfito di potassio, metabisolfito di potassio, metabisolfito di sodio, solfito di sodio, Anidride solforosa, bisolfito di sodio.

“Se sei preoccupato per questo, scegli la frutta secca senza questi ingredienti, o cerca semplicemente la frutta secca dove l’unico ingrediente è il frutto stesso”, dice Paul. Le barrette Ekoa si adattano al conto: gli unici ingredienti utilizzati sono datteri e frutta.

Scegli ingredienti semplici.

Sia Paul che McGrane raccomandano di guardare la lista degli ingredienti e le etichette nutrizionali prima di acquistare qualsiasi prodotto di frutta secca. È la soluzione migliore per evitare zuccheri aggiunti o solfiti nella frutta secca. Cerca marchi che hanno semplicemente frutta essiccata al sole, liofilizzata o semplicemente disidratata. Più semplice è, meglio è, motivo per cui Ekoa mantiene le sue barrette di frutta secca tra uno e tre ingredienti per barretta.

Tenere a mente la data di scadenza.

Anche se la frutta secca è nota per avere una lunga durata, è importante tenere a mente la data di scadenza.

“Perché è un cibo, è un frutto; perirà ad un certo punto”, dice Paul. “Quindi vuoi controllare la data di scadenza e assicurarti che sia ancora sicuro da mangiare. E proprio come qualsiasi cosa, se un pacchetto di qualcosa è stato aperto, probabilmente scadrà più velocemente della data di scadenza.”