La Chimica dell’Amore

X

Privacy & Cookies

Questo sito utilizza dei cookies. Continuando, accetti il loro utilizzo. Ulteriori informazioni, tra cui come controllare i cookie.

Capito!

Pubblicità

Ero seduto nella hall dell’ufficio del mio contabile, sfogliando distrattamente una rivista quando è entrata. Non ho mai avuto una reazione viscerale come quando l’ho vista entrare da quella porta. C’era solo qualcosa in lei; Mi sentivo a capofitto… Il mio cuore ha iniziato a battere e avevo le farfalle nello stomaco

Questo è il momento incredibile in cui sei veramente colpito dall’amore. Con un cocktail irresistibile di sostanze chimiche, il nostro cervello ci attira ad innamorarsi. Ma siamo davvero noi o è ancora un altro trucco della natura per mantenere viva la nostra specie?

Gli scienziati concordano sul fatto che ci sono tre fasi e processi in amore:

Stage 1-Attrazione: Dopamina e adrenalina

Quando ti innamori, il tuo cervello inizia a inviare segnali prima ancora di poter lampeggiare. Il tuo cuore corre e le palme sudano: l’adrenalina viene rilasciata dai neuroni. Poi, quando sei vicino ai tuoi cari, viene rilasciata la dopamina, che innesca euforia e sentimenti di beatitudine, aumento di energia, aumento di energia, meno bisogno di sonno o cibo e attenzione focalizzata sulla tua nuova relazione. La feniletilammina (PEA) è la sostanza chimica responsabile del rilascio di adrenalina e dopamina. Biologicamente parlando, con la combinazione di dopamina, adrenalina e PISELLO nel tuo corpo, stai vivendo qualcosa di simile a un livello di cocaina. E non importa se hai appena incontrato questa persona * speciale* o li hai conosciuti per secoli; questi segnali d’amore possono essere rilasciati in qualsiasi momento. In realtà, no, non in qualsiasi momento. Solo quando madre natura pensa che il momento sia giusto* * (vedi sotto).

Stage 2-Lust: Testosterone calci in

Testosterone

Che è circa il tempo che gli androgeni e gli estrogeni calci in. Gli estrogeni e gli androgeni sono steroidi, che sono rispettivamente gli ormoni sessuali femminili e maschili. Il testosterone è l’ormone sessuale sia nel maschio che nelle femmine, che è ciò che ci dà libido e desiderio sessuale. Questo ormone è elevato quando siamo innamorati. Questo ha senso in quanto sei più preoccupato per il sesso quando è più probabile che si traduca in riproduzione. Alcune persone sostengono che questa fase precede la Fase 1, ma spetta a te decidere Stage

Stage 3-Attachment: Ossitocina, l’ormone dell’amore

A lungo termine, altri due ormoni fanno il loro progresso quando sono coinvolti emotivamente: gli “ormoni dell’attaccamento”, ossitocina e vasopressina.

Ossitocina. Hai notato qualcosa? Mentre scendiamo nella catena dell’amore, le molecole appaiono più complesse; un po ‘ come l’amore-vita!

L’ossitocina è un ormone immagazzinato nel cervello. Quando l’ormone viene rilasciato nel cervello, si traduce in sentimenti di attaccamento e legame. È stato trovato che l’ossitocina viene rilasciata all’orgasmo, motivo per cui le coppie si sentono molto più vicine l’una all’altra dopo aver fatto sesso. L’ossitocina viene rilasciata anche al parto ed è in parte responsabile del forte legame tra mamma e bambino (in realtà l’ossitocina ha una radice greca: “οξυτοκίνη”, che significa “nascita rapida”). Quindi, se senti l’impulso per una notte di film stay-at-home da coccolare con il tuo fidanzato, potrebbe essere l’ossitocina al lavoro.

La vasopressina è un altro ormone importante quando si tratta di relazioni. Gli scienziati hanno studiato l’arvicola della prateria, che è nota per essere monogama e per esprimere la vasopressina come gli esseri umani. Quando i ricercatori hanno introdotto i recettori della vasopressina alla “arvicola del prato”, il cugino promiscuo dell’arvicola della prateria, questi playboy hanno riformato i loro modi e si sono fissati su una femmina, scegliendo di accoppiarsi solo con lei – anche quando altre femmine hanno cercato di tentarli!!

Chiedendosi perché alcune persone trovano difficile ottenere emotivamente coinvolti o impegnati?

Alcune persone potrebbero essere meno inclini a formare relazioni stabili perché potrebbero non essere espresse come molti “recettori ossitocina o vasopressina” (proteine che occupano ossitocina o vasopressina) nel loro cervello. Quindi, alcune persone non sono così sensibili agli “ormoni dell’impegno” ossitocina e vasopressina. Esperimenti su animali hanno dimostrato che se si rimuovono i recettori dell’ossitocina o della vasopressina, questi animali non possono più formare legami forti l’uno con l’altro.

* * Quando ci innamoriamo?

La tempistica è importante. Il partner perfetto può sedersi proprio accanto a te a una festa, e si potrebbe non notare lui o lei se sei troppo occupato al lavoro, invischiato in un altro rapporto, o comunque preoccupato. Ma se hai appena trasferito in una nuova città, recuperato da una storia d “amore insoddisfacente, iniziato a fare abbastanza soldi per crescere una famiglia, stanno soffrendo attraverso un” esperienza difficile, o hanno una buona dose di tempo libero, siete maturi per innamorarsi.

Quindi l’amore sembra essere un altro dei tratti della natura:

L’amore romantico si è evoluto per permetterti di concentrare la tua energia su una sola persona alla volta, conservando tempo ed energia. Il sesso guidare evoluto per farti là fuori alla ricerca di partner. L’attaccamento, la sensazione di sicurezza che puoi provare con un partner a lungo termine, si è evoluto per aiutarti a stare insieme abbastanza a lungo per crescere i bambini.

Pubblicità