Platyhelminthes

Il nome del phylum Platyhelminthes significa letteralmente “vermi piatti.”I membri di questo phylum sono vermi morbidi, dal corpo sottile, simili a foglie o a ribbon, tra cui la planaria familiare di stagni e corsi d’acqua, così come i passeri e le tenie parassite nei corpi umani e di altri animali. Alcune caratteristiche che definiscono il phylum sono che i platelminti sono acoelomati (non hanno cavità corporea), triploblastici (il corpo ha tre strati di tessuto) e simmetrici bilateralmente (hanno lati simmetrici destro e sinistro e di solito una testa definita), e hanno sistemi di organi, tra cui un sistema escretore, digestivo, riproduttivo e nervoso, ma nessun sistema respiratorio.

La classe Turbellaria comprende tutti i membri a vita libera del phylum, così come alcuni parassiti . Include molte forme marine, i cui bellissimi colori servono come avvertimento della loro tossicità per gli aspiranti predatori, così come i planari d’acqua dolce più grigi ( Dugesia ). Alcuni Turbellaria possono nuotare ondulazioni dei margini del corpo, ma la maggior parte di loro scivolano con grazia sulle superfici lungo una scia di muco, spinto da ciglia sulla loro superficie ventrale.

I Trematodi della classe, comunemente chiamati trematodi, sono vermi piatti parassiti non segmentati che di solito parassitano una lumaca come ospite intermedio (in cui si riproducono asessualmente) e un vertebrato umano o altro come ospite definitivo (in cui i vermi si accoppiano e depongono le uova). Molte specie hanno altri ospiti tra questi due, come pesci o rane. I trematodi di solito hanno un paio di ventose per strisciare e aggrapparsi ai tessuti dell’ospite. Molti esseri umani sono infettati da trematodi di sangue, trematodi di fegato, trematodi polmonari e altri parassiti di grande importanza medica.

I Cestodi, comunemente chiamati tenie, sono parassiti segmentati, simili a ribbon, che si trovano solitamente da adulti nell’intestino tenue degli animali vertebrati. A differenza delle altre classi, non hanno tratto digestivo, poiché possono assorbire nutrienti predigeriti dall’intestino dell’ospite. Il corpo è costituito da una lunga catena di segmenti, ognuno con il proprio sistema riproduttivo. L’estremità anteriore è un supporto nodosorapido chiamato scolex, dotato di ventose e spesso ganci per il fissaggio all’intestino dell’ospite. In generale, le infezioni da tenia non sono così gravi dal punto di vista medico come le infezioni da trematodi, ma alcune tenie possono essere letali.