The Amazing Noir Books You Have To Read

Questa meravigliosa lista dei migliori romanzi noir arriva a Mulholland Books per gentile concessione di Reed Farrel Coleman. Diteci nei commenti quanti di questi libri avete letto…e fateci sapere di eventuali omissioni!

Red Cat di Peter Spiegelman Red Cat di Peter Spiegelman

Da uno dei grandi scrittori sottovalutati nel genere poliziesco. Red Cat ha tutto, compresa l’immagine di copertina più sexy di sempre. Ma la vera magia è nella scrittura. Il miglior dovetailing di trama e sottotrama che ho avuto la fortuna di incontrare. Una magistrale storia di ricatti, performance art, sesso e famiglie disfunzionali.

La Luna di Shanghai di SJ Rozan

La Luna di Shanghai di SJ Rozan

A volte i migliori libri sull’Olocausto non sono ambientati in Europa. Questo è sicuramente il caso di The Shanghai Moon, un romanzo ambientato nell’odierna Chinatown di New York e nel ghetto ebraico di Shanghai intorno alla seconda guerra mondiale. È una storia straziante di omicidio, rapina, romanticismo e mito disegnata con la mano abile e suggestiva di Rozan. Perché questo libro non ha raccolto più attenzione è un mistero degno di Lydia Chin e Bill Smith.

L'Ultimo Giorno Buono da Peter Blauner

L’Ultimo Giorno Buono da Peter Blauner

Nei giorni immediatamente seguenti il 9/11, molti autori sono stati costretti a prendere sulla splendida eventi di quel giorno per correre al soggetto a piena velocità avanti. Non Blauner. Arriva obliquamente, usando lo spazio negativo, lasciando che il dramma e la tragedia suburbana brillino una luce indiretta sul più grande orrore che si era verificato a breve distanza dal treno dei pendolari.

The Graving Dock di Gabriel Cohen

The Graving Dock di Gabriel Cohen

Il miglior libro della serie Jack Leightner. Meglio anche del Red Hook nominato al Premio Edgar. Qui Leightner, un detective della omicidi della polizia di New York, ha a che fare non solo con i corpi che si lavano a terra, ma con parti di New York che spesso vengono ignorate: i suoi corsi d’acqua e le isole portuali. Cohen li usa non solo come sfondo, ma come allegoria per i luoghi oscuri, inesplorati e spesso brutti nel cuore umano.

Die a Little by Megan Abbott

Die a Little by Megan Abbott

Certo, Megan è una merce calda in questi giorni, ma prima di Osare Me, prima di lei Edgar-winning Queenpin, e il suo altro superbo romanzi, c’era Morire Un po’. Questo racconto claustrofobico ambientato negli anni ‘ 50 a Los Angeles presenta Hollywood in tutta la sua orribile gloria. C’è un riparatore di studio, dipendenza, prostituzione e forse anche spazio per un po ‘ di vero amore. Forse.

A Prayer for Dawn di Nathan Singer

A Prayer for Dawn di Nathan Singer

Un romanzo estremamente inquietante, molto ambizioso, ma divertente che sfida la facile descrizione. Ci è voluto coraggio per scriverlo e forse un po ‘ per leggerlo. E ‘ improbabile che te lo dimentichi. Sarebbe sciocco dire di più.

Orario di chiusura di Jim Fusilli

Orario di chiusura di Jim Fusilli

Tragedia di una grande scala fatta nel microcosmo. La magia è la capacità di Fusilli di rendere il dolore del protagonista Terry Orr universale mentre lo rende nostro da sopportare. Un libro di contrasti, in particolare le fissazioni di dolore e vendetta di Terry contro la notevole resilienza di sua figlia. Anche lui mostra un lato di Manhattan che, fino ad allora, era rimasto relativamente inesplorato.

Nota dell’autore: Sì, molte di queste persone sono mie amiche. E allora? Sì, la maggior parte di queste selezioni sono ambientate a New York e dintorni. Di nuovo, e allora? E ‘ la mia lista. Ti prometto che non c’è un puzzone tra di loro. Potresti non amarli tutti, ma ne amerai alcuni. Tutti questi libri meritavano molta più attenzione di quella che ricevevano.

Reed Farrel Coleman è l’autore di diciotto romanzi. Egli è un tre volte destinatario del premio Shamus per il miglior romanzo PI dell’anno e un due volte Edgar Award candidato. Ha anche vinto i premi Audie, Macavity, Barry e Anthony. È istruttore aggiunto in inglese presso la Hofstra University e membro fondatore della Mystery Writers of America University. Vive con la sua famiglia a Long Island.