Tutto quello che c’è da sapere sulla sorella della principessa Diana Lady Sarah McCorquodale

La quarta serie di The Crown di Netflix descrive una delle epoche più dirompenti nella storia della monarchia britannica, e la storia di Lady Diana Spencer è al centro dell’ultimo capitolo del dramma. Emma Corrin ritrae la Principessa del Galles durante l’epopea in streaming, durante la quale gli spettatori rivivono alcuni dei momenti più importanti della vita di Diana. Ma cosa c’è da sapere sulla vita di Diana al di fuori della famiglia reale? E chi è la sorella della principessa Diana, Lady Sarah McCorquodale?

Secondo il Sun, Lady Sarah McCorquodale è la sorella maggiore di Diana, principessa del Galles, e la maggiore dei quattro figli di John e Frances Spencer — Jane, Sarah, Diana e Charles. Ha ottenuto il suo titolo nel 1975 dopo la morte di suo nonno, e nel 1980, ha sposato Neil Edmund McCorquodale. La coppia ha continuato ad avere tre figli insieme, figlie Emily e Celia, e un figlio, George. A partire dal 2018, Lady Sarah risiedeva a Grantham, nel Lincolnshire, ed era la presidente del Diana, Princess of Wales Memorial Fund — che ha raccolto £100 milioni per diversi enti di beneficenza — fino alla sua chiusura nel 2012.

Lady Sarah è anche ben nota per aver presentato suo fratello minore a Carlo, principe di Galles, nonostante abbia brevemente frequentato l’erede al trono alla fine degli anni ‘ 70. Commentando il fidanzamento di Diana e Charles nel 1981, Lady Sarah disse all’epoca: “Li ho presentati. Sono cupido”, riferisce il Guardian.

Nel 1997, McCorquodale e la sorella minore Lady Jane Fellowes viaggiarono a Parigi con il principe Carlo per raccogliere il corpo di Diana dopo la sua tragica morte. Dieci anni dopo, ha dato prova all’inchiesta del 2007 sulla morte della principessa Diana, che alla fine ha stabilito che sua sorella era stata uccisa illegalmente.

Come accennato in precedenza, Lady Diana Spencer introduzione nella royal sfera è un tema centrale della Corona della quarta serie, nel cast anche Olivia Colman, come la Regina Elisabetta II, Josh O’Connor come il Principe Carlo, Gillian Anderson come Primo Ministro Margaret Thatcher, Helena Bonham Carter e la Principessa Margaret, Tobias Menzies come il Principe Filippo, Erin Doherty, come la Principessa Anna e Emma Corrin, come la Principessa Diana.

Parlando a Vogue, Corrin ha toccato i preparativi che ha preso prima di assumere il ruolo della Principessa del popolo, che ha coinvolto ampie ricerche sulla vita di Diana. “Sento di dover conoscere Diana come se fossi un’amica”, ha spiegato l’attore. “So che sembra davvero strano, ma ho un grande senso di compagnia da lei. Suppongo che, nel corso del tempo, inizi a mettere insieme un senso di empatia e un senso di comprensione. Mi piace capire le persone fuori.”

La stagione Crown 4 è disponibile su Netflix domenica, novembre. 15.